menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Arianna srl

Arianna srl

Se vuoi contattare l'utente
iscriviti alla community Lazio Innovatore.

Fondata nel giugno 2012 a Rieti dal progetto ambizioso di due fratelli, Salvatore e Michele Carlucci, Arianna è una software-house certificata Apple, Android e partner Microsoft.
Sin dalla fondazione Arianna si caratterizza per un know-how eterogeneo che spazia dal management allo sviluppo software ed al game design.
Nel febbraio 2013 entra nella compagine sociale la Global Service Network srl, che ne accresce il bagaglio conoscitivo in termini di esperienza e competenza manageriale.
Il core business dell’azienda consiste nella realizzazione e nello sviluppo di app, applicazioni innovative per terminali e dispositivi mobili, che viene curata in tutte le fasi del progetto.
La policy di Arianna, in controtendenza rispetto alle strategie normalmente seguite da altri players, si caratterizza per essere incentrata sullo studio preventivo di pochi prodotti, sui quali vengono concentrati tutti gli sforzi dell’azienda, che ne segue l’iter di sviluppo dall’ideazione alla programmazione della struttura tecnica, fino alla pubblicazione sugli Store Apple e Google.
L’orientamento al valore ed alla qualità si concretizza anche nella fase post pubblicazione: sessioni di testing ed aggiornamenti costanti garantiscono longevità ed elevati standard di affidabilità.
Qualità e valore hanno evidentemente bisogno di competenze diverse ed eterogenee, unite in team allo scopo di garantire un risultato di alto livello.
Da questa imprescindibile esigenza è presto iniziato un percorso di progressiva strutturazione che ha condotto Arianna a costruire l’attuale team, all’interno del quale operano:

  • il reparto Sviluppo: un affiatato gruppo di developer Senior e Junior
  • lo studio grafico
  • il reparto comunicazione e web marketing
  • la direzione commerciale

Al suo terzo anno di vita Arianna punta a migliorarsi ulteriormente, consolidando il proprio credo basato sulla valorizzazione della creatività e del profi­lo umano, con l'intento di trasformare nel tempo questo modus operandi in un must, un elemento che integri gli standard tipici dell'alta qualità della produzione italiana al mondo dell' ICT, allo scopo di creare un Made in Italy 2.0.

Luogo: Rieti (RI)