menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Archeomatica s.r.l.s.

Archeomatica s.r.l.s.

Se vuoi contattare l'utente
iscriviti alla community Lazio Innovatore.

L’Archeomatica si propone di impiegare e sviluppare nuove tecnologie nel campo dei beni culturali. I servizi principali sono finalizzati allo svolgimento delle attività di tutela, valorizzazione e fruizione del patrimonio culturale anche attraverso la ricerca e lo sviluppo di nuove tecnologie.
I servizi che si offrono comprendono l’intera gamma di prestazioni collegate a tutto il settore dell’archeologia: tutte le attività tipiche dell’indagine archeologica sul campo sia terrestre che subacqueo (scavi, rilievi topografici, acquisizione dei dati, fotografie aeree con pallone, movimento terra ecc.); attività di consulenza, tutoraggio e mediazione tra le imprese committenti e le istituzioni per ottenere svincoli di aree o nulla osta; studi di impatto ambientale e valutazione del rischio archeologico; catalogazione dei siti archeologici e redazione di carte tematiche anche su base GIS; restauro di strutture e manufatti archeologici; prospezioni geoarcheologiche; gestione di musei ed aree archeologiche con organizzazione di percorsi tematici e laboratori didattici.
Con l’impiego delle nuove strumentazioni tecnologiche e con lo sviluppo di software innovativi, si prevede di ampliare ed arricchire l’offerta della società con le seguenti attività: rilievi topografici 3D; rilievi fotografici aerei con l’ausilio di droni; realizzazione di applicativi specifici per software GIS; realizzazione di scansioni, modellazione e stampe 3D di reperti; studio e ricostruzione dei paesaggi e dei contesti culturali antichi per fini museali, rappresentativi e cinematografici anche tramite creazione di realtà virtuali; sviluppo di tecnologie per la fruizione di beni culturali (realizzazione di applicazioni informatiche, audioguide, supporti visivi, sistemi radio ecc.); realizzazione di oggetti di artigianato artistico, di gadgets realizzati con stampanti 3D, di calchi di manufatti e materiale archeologico.
La società si propone di utilizzare nell’ambito dell’archeologia sperimentale e della didattica le esperienze e le conoscenze archeologiche acquisite sul campo realizzando attività per le scuole e campi estivi volti alla sensibilizzazione delle nuove generazioni e di appassionati verso la tutela del nostro patrimonio culturale. Si propone inoltre di realizzare sfondi, strutture e materiali per la didattica funzionali a queste attività, creati anche tramite l’ausilio di nuove tecnologie (stampanti 3D), da utilizzare sulle proprie aree o da vendere a terzi.

Luogo: Viterbo (VT)