menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Aeromeccanica

Aeromeccanica

Se vuoi contattare l'utente
iscriviti alla community Lazio Innovatore.

Aeromeccanica Fly360°
Omnidirectional Aerial System  Recorder (UAV 360°)
BACKGROUND
Il progetto Fly360 è stato studiato per colmare il gap tra aeromobili civili di piccole dimensioni e sistemi ultraprofessionali dagli elevati costi di produzione e gestione. Attualmente esiste solo un competitor che non possiede le medesime caratteristiche di registrazione a 360° ma solo una telecamera frontale HD. Il Fly 360 oltre ad avere a bordo telecamera 360 e telecamera IR possiede anche una ground station innovativa.
 
INNOVAZIONE
Fly360°è un progetto rivoluzionario, frutto di una integrazione e sinergia di molti brevetti italiani ed internazionali, che vuole produrre una nuova tecnologia di assoluta avanguardia. Il primo prodotto al mondo capace di integrare in un nanocottero di ridottissime dimensioni e peso, 170mm e 190g, una telecamera omnidirezionale, per riprese sferiche a 360°.
Fly360 si rivolge ad un pubblico professionale nei mercati difesa e sicurezza, almeno in una prima fase, ma ha caratteristiche e potenzialità molto interessanti anche per il mercato “prosumer” civile.
Il suo payload, integrato nella scocca portante, è costituito da una mini telecamera omnidirezionale con due ottiche, capace di riprendere in modo sferico quanto la circonda ed una telecamera frontale termica.
Particolarmente adatto per analisi forensi, in cui l’impiego di un mezzo aereo di ridotte dimensioni capace di riprendere tutto ciò che lo circonda,  lo rende strumento ideale per “frizzare” la scena in modo assolutamente asettico.
La sua versione più grande, viene proposta per la Ricerca e Soccorso (SAR) e per il controllo e monitoraggio delle infrastrutture. Questa versione incorpora una telecamera omnidirezionale con risoluzioni altissime >20Mpixel ed una telecamera frontale termica.
Entrambe le versioni hanno a bordo una potente centralina di controllo, accoppiata con un software versatile e di grande precisione, che consente di “pilotare” il drone con un semplice I-Pad. E’ anche possibile assegnare “missioni” programmate, per fornire al pilota a terra, attraverso la remotizzazione del segnale video e della telemetria dei sistemi avionici di bordo, tramite una Ground Station con tracciamento GPS del drone in tempo reale. E’ anche possibile reimpostare i waypoint e cambiarne la rotta, anche a missione iniziata.
Il nostro brevetto prevede a realizzazione di una serie di UAV, sia  ad ala rotante che fissa, che non siano copie più o meno efficaci di prodotti  di massa provenienti dalla Cina, ma fornire una alta specializzazione ad ogni prodotto, che risponda a criteri di versatilità, sicurezza, facilità di impiego, offrendo uno standard qualitativamente e tecnicamente superiore a quanto proposto attualmente.
TECHNICAL CONSIDERATIONS
Il pilota potrà essere più concentrato sull’operazione di indagine e controllo, senza cali di attenzione, registrando l'intero campo visivo per analisi in realtime o successive all'operazione.
 
CARATTERISTICHE
Omnidirezionale 360°x 360°; 2 otttiche Risoluzione 360° video > 4 k, IR > 2k
Wireless, Realtime Streaming, Visione Stereoscopica
Dimensioni 170mm, PESO 199 gr
 
VANTAGGI
E’ possibile avere vari tipi di segnale remotizzati:   tramite occhiali stereoscopici che offrono agli operatori o ai fruitori delle immagini anche   la profondità di campo grazie alla visione stereoscopica , oltre alla visione omnidirezionale 3d per una qualità assoluta, una seconda visione bidimensionale replicabile su monitor esterni per avere sott’occhio l’intero campo sferico che circonda la telecamera in un’unica immagine omnidirezionale sferica bidimensionale 2d.
 
APPLICATIONS
- Videosorveglianza - Sicurezza Infrastrutture
- Operazioni antiterrorismo - Ordine pubblico - Difesa
Finance
Attualmente è in stato di  sperimentazione la versione più grande con diametro 160 cm. Lo sviluppo della versione nano-UAV richiede 1,7 milioni di Euro per la fase di preproduzione in tiratura di 50 primi pezzi. Ulteriori fondi sono richiesti per la produzione.
Il prezzo di vendita si attesta tra i 9 e gli 11.000 Euro il prezzo di produzione da 5.500 euro per la versione 170mm a 27.000 per la versione classe 800 con tripla ottica e sistema di registrazione a 30k;
Il sistema comprende doppia ground station Flybag in EPP ed accessori.
Eventuali altri approcci per integrazioni di sistema o su veicoli Manned o Unmanned sono da prototipare.
 
REFERENCES
Site:       www.virtualmind.it
               www.aeromeccanica.it
Esempio della tecnologia Real 360: Virtualmind 360 Real 720° - Panoptes 360® ©  International Patent
 

Luogo: Roma (RM)